Conosco un posto – un aperitivo social

CONOSCO UN POSTO COME RACCONTARE UN APERITIVO SUI SOCIAL

 

Nel nostro bagaglio di esperienze abbiamo affrontato produzioni di tutti i generi, da videocorsi a video social fino a corti cinematografici, quindi sì anche eventi: ma non qualsiasi evento… L’apertivo più cool di Milano!

Chi è di Milano la conosce sicuramente, ma non solo. Ormai con i suoi consigli da vera ‘local’ ha conquistato tutti. Parliamo di Caterina Zanzi, meglio conosciuta come Conosco Un Posto sul suo blog e su Instagram, dove consiglia a chi è di Milano (e non solo) i migliori posti per viverla a pieno. 

 

Ogni anno organizza per la sua fedelissima community degli aperitivi per conoscersi e soprattutto divertirsi insieme, bevendo e mangiando ma soprattutto cantando a squarciagola canzoni pop durante dei coloratissimi Karaoke.

In questo caso si trattava di un evento speciale, l’unione di tre realtà super cool milanesi: il Clèr, spazioso rooftop bar realizzato nell’edificio di una vecchia autorimessa; UrBun from the Basement, letteralmente il miglior panino in città e ovviamente Caterina con il suo Conosco un Aperitivo!

Clèr Milano
The Dino Stories Urbun

COME PRODURRE UN VIDEO EVENTO ADATTO AI SOCIAL?

Fin dall’inizio Caterina ci teneva che i contenuti fossero “rubati”, che tecnicamente vuol dire non posati. Fotografare la situazione nella sua spontaneità permette di creare più empatia e connessione con chi guarda le immagini. Puoi quasi sentire le risate e percepire le sensazioni di chi sta ballando al centro della pista rispetto agli eventi istituzionali con situazioni predefinite e foto in posa che creano distacco. 

L’evento va raccontato come un documentario del National Geographic, senza disturbare il soggetto ma farsi notare il meno possibile, catturando i momenti speciali.

Clèr conosco un aperitivo
Ludovico Marazzani The Dino Stories

LO SHOOTING DI UN EVENTO

Intorno a questo mood si è ovviamente strutturata la nostra lista tecnica, che comprendeva:

  •  un’ottica Tamron zoom con un ottimo autofocus, per permetterci di seguire soggetti in movimento senza mai perdere il fuoco;
  • uno stabilizzatore Zhiyun Crane Weebill perfetto per la nostra Sony 7c, per lo stesso motivo;
  • nessuna luce, per non dare ai partecipanti l’impressione di essere su un set. Era un giorno di giugno e la luce era stupenda e col calare del sole, al buio, le luci ad intermittenza viola hanno donato la giusta atmosfera alla festa

Abbiamo quindi formato una crew di 5 persone, che comprendeva un videomaker con stabilizzatore e camera, seguito da un’assistente; un dronista con assistente che si occupavano di riprendere dall’alto la lunga fila che si era formata all’ingresso e il conseguente party in terrazza e infine un fotografo, Federico Cambria noto principalmente come regista, che per “mimetizzarsi” il più possibile ha seguito l’evento da solo.

team the dino stories

Quello che secondo noi ha dato un tocco in più al video è stato il drone, che ha permesso di dare una visione di ambiente generale, mostrando in primis quanti partecipanti ci fossero, oltre 300, ma anche il cambio di mood dall’aperitivo chill al karaoke sfrenato!

drone riprese video milano
drone riprese video milano

Con il girato dell’evento davanti, abbiamo organizzato le idee in modo che la narrazione potesse essere adatta ad un Reel di Instagram. Era importante che si potesse percepire un cambio di sensazioni guardando il video, da un’atmosfera più chill, con un bel tramonto, drink sorseggiati e risate, a delle sensazioni più pompate, cariche di energia e contornate da immagini con luci strobo blu e viola, che passano delle vibes alla Tokyo; ma oltre le immagini quello che veicola meglio il cambio è sicuramente la musica, da qui la scelta di due brani differenti perché un solo brano avrebbe tolto forza ad una delle due situazioni.

Conosco un aperitivo
festa conosco un posto

Su Instagram il reel ha avuto un ottimo riscontro: ben 100k views, 3,5k likes e moltissimi commenti positivi! Noi nello specifico abbiamo notato un gran ritorno di immagine grazie a questo evento che ormai è tra i più cool di Milano!

 

Ecco il risultato, fateci sapere cosa ne pensate! Vi è piaciuto il cambio di mood esplosivo nel montaggio?