SUPER! HOUSE, PRODUZIONE DI UNA SITCOM TEEN

Super! House è stata la prima Sitcom Teen di Viacom prodotta in Italia, una Sitcom di una stagione composta da 75 micro episodi di 4 minuti.

Super! House è stata una co-produzione tra noi di The Dino Stories e la Tik Tok Agency House of Talent della durata di circa tre mesi, tra pre-produzione, shooting e post-produzione. Tutte le tre fasi ci hanno visti direttamente coinvolti, dalla realizzazione degli ambienti con lo scenografo, la preparazione attori basata sulla sceneggiatura di Alessandra Salvoldi, fino allo shooting e al montaggio.

COS’È SUPER! HOUSE?

Super! House ha avuto sin dall’inizio lo scopo di essere una serie leggera, composta da brevi episodi autoconclusivi e con taglio comico. I suoi protagonisti Anais, Matilde e Leonardo sono tre teenager e vivono insieme alla madre degli ultimi due (Veronica Urban, nota anche per la serie “Cuori” andato in onda su Rai1) all’interno della Super! House. La Super! House è un loft moderno e dai colori fluo caratterizzato da tre spazi: una camera con letto a castello, un soggiorno e una cucina dove fare colazione, studiare e discutere con gli improbabili vicini. Tutte le vicende sono caratterizzate dall’intervento dell’assistente vocale Super! House che avrà la voce del mitico doppiatore italiano Renato Novara, anche voce di Ted di How I Met Your Mother, Sonic e Rubber in One Piece. Le loro giornate sono all’insegna di nuovi imprevisti che li trascinano in pasticci, equivoci e che terminano con tante risate. Verranno a trovarli tanti amici, interpretati da guest star come le tiktoker Giulia Salemi e Swami Caputo, il cantante di Amici Esa, il campione di MotoGp Elia Bartolini, il burbero vicino interpretato da Alberto Baraghini, e la tuttofare Sara (Alessandra Salvoldi).

UNA PRODUZIONE VELOCE

Il brief era chiaro, si voleva realizzare una Sitcom in stile Camera Cafè e Love Bugs, ma rivisitata in salsa teen. Il canale Super! era pronto a diventare il nuovo Disney Channel italiano! Date le reference abbiamo deciso di utilizzare uno stile minimalista, ad una sola camera fissa. L’unica vera sfida era andare in onda in tre mesi, ma grazie ad un lavoro di team eccellente con House of Talent e scelte di regia e scenografia ad hoc non è stato un problema. Abbiamo organizzato uno shooting di 3 settimane, elaborato nei minimi dettagli in modo da garantire uno svolgimento liscio. Abbiamo fatto diverse scelte di regia per velocizzare i tempi di ripresa, ma che non snaturassero il prodotto finale. È stata studiata una fotografia con il DOP (Matteo De Martini) che fosse abbastanza neutra, considerando che gli ambienti fossero tutti interni e a livello di script non ci fosse la necessità di denotare differenze tra mattina e sera. C’è stata qualche eccezione di facile realizzazione senza cambiare il setting luci: la notte, per la quale è bastato spegnere le luci!

Anche lato make-up abbiamo lavorato in questa direzione, con la Make up Artist (Ruxanda Lavric) sono stati scelti make up rappresentativi di ogni personaggio, ma al contempo di facile realizzazione. Era fondamentale che ripeterli ogni mattina non diventasse un problema sull’ordine del giorno!

IL GENERE SITCOM TEEN

Super! House è un format Sitcom: questo ci ha permesso di prendere scelte di sceneggiatura comode anche per velocizzare tempi. Ogni scena non aveva più di quattro personaggi al suo interno. Ciò rispecchiava anche la scenografia, studiata appositamente per ospitare massimo quattro personaggi: i tre protagonisti più un ospite. Anche in montaggio sono state applicate scelte che restassero fedeli al genere Sitcom, come le tipiche musichette di ingresso o uscita, le risate e sound effects. Un altro tema da rispettare, sia nella scenografia che nelle scelte di montaggio è il fatto che sia una Sitcom, ma teen! Quindi tutte le puntate sono state montate utilizzando un taglio teen e con soundtrack adatti. Nell’allestimento della scenografia invece, oltre ad inserire vari elementi di gioco come un canestro da Basket, una palla, una chitarra etc. abbiamo inserito vari elementi appartenenti a cartoni animati di proprietà Viacom SRL, come Spongebob e le Tartarughe Ninja.

Tutte queste piccole scelte ci hanno aiutato nel realizzare una serie televisiva teen, per un cliente importante, in breve tempo.